۩๑ParadiseﺴHomerﺴItaly๑۩


 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 CES 2009 VI ALLA BATTAGLIA NEI PROCESSORI PER NETBOOK

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
paola

avatar

Numero di messaggi : 386
Data d'iscrizione : 09.09.08

MessaggioTitolo: CES 2009 VI ALLA BATTAGLIA NEI PROCESSORI PER NETBOOK   Mer Gen 07, 2009 4:56 pm

Ces 2009, via alla battaglia nei processori per netbook
di Gianni Rusconi

6 gennaio 2009

Quello dei microprocessori è tutto fuorchè un settore che scoppia di salute. I dati preliminari di vendita per il 2008 pubblicati da Gartner dicono che l'anno appena concluso si è chiuso con un fatturato globale di circa 260 miliardi di dollari, con un calo del 4,4% rispetto al 2007. Nel 2009 le cose non miglioreranno, anzi: la stessa società di ricerca ha stimato un'ulteriore flessione del giro d'affari del 16,3%. Intel e Co. devono quindi fare molta attenzione ai bilanci e concentrarsi (operazione non alla portata di tutti) sui segmenti che garantiscono vendite floride. Quali? I netbook – se ne venderanno quest'anno fra i 30 e i 40 milioni secondo gli analisti di DisplaySearch, contro i circa 14 milioni dell'anno scorso - e i notebook ultraportatili. Nei pc bonsai e nei notebook piccolo schermo la regina assoluta è Intel ma nel 2009 la concorrenza per il gigante di Santa Clara aumenterà parecchio: Amd, Freescale Semiconductor, Via Technologies e Qualcomm hanno in rampa di lancio importanti novità e al salone di Las Vegas le presenteranno ufficialmente.

Atlhon Neo, la scommessa ultraportatile e "low cost" di Amd
La grande rivale di Intel era attesa al Ces con le nuove piattaforme destinate ai computer ultraleggeri. Athlon Neo MV-40 (Huron) è la prima Cpu della microarchitettura a 45 nanometri "Yukon" ma non è un diretto concorrente di Atom: è invece un processore dual-core che si indirizza a portatili con schermi da 12,1 o 13,1 pollici e che vantano avanzate capacità grafiche per supportare adeguatamente le interfacce di Windows Vista, i giochi 3D e i video ad alta definizione. A Las Vegas si potrà ammirare il primo notebook basato su questa nuova Cpu, il Pavilion dv2 di Hp, un ultraportatile "low cost" assai accessoriato che arriverà sul mercato Usa in primavera con prezzi di listino a partire da 700 dollari (meno della metà del MacBook Air).

Freescale, ecco il chip per mini pc Linux da 199 dollari
Il braccio armato di Motorola nei chip per dispositivi mobili presenterà un processore dual core della famiglia i.MX con velocità massima di clock di 1 GHz, basato su architettura Arm e dotato di un motore grafico a due cervelli. Equipaggerà computer in miniatura, con sistema operativo Linux Ubuntu, sotto i 200 dollari e servirà quindi la fascia bassa del mercato dei mini pc (quelli con schermo da 8,9 pollici per intendersi). Nelle aspettative della società americana dovrà conquistarsi una fetta di mercato complementare (e non in alternativa) a quella coperta dalla Cpu Atom. La taiwanese Asus, stando ai bene informati, sarà la prima a produrre in volumi un netbook "ultra low cost" con il nuovo processore di Freescale Semiconductor.

Qualcomm punta su wireless e Tv mobile
Ad avanzare una seria candidatura al ruolo di anti Intel c'è invece uno dei principali produttori di riferimento per i chip dei telefonini, e cioè Qualcomm. La casa californiana ha fatto vedere di recente vari prototipi di device portatili basati sul nuovo processore a 45 nanometri a due cervelli Snapdragon (che arriverà nell'estate del 2009) e fra questi c'era anche un prodotto che molto si avvicina per look (e caratteristiche) a un netbook. Lecito quindi aspettarsi a Las Vegas annunci in questa direzione, certi del fatto che il piatto forte della proposta del produttore sarebbe il supporto avanzato delle più diffuse tecnologie wireless (Wi-Fi, Bluetooth e sopratutto le reti mobili 3G/Hspa) e di quelle per la Tv mobile (per cui Qualcomm vanta una piattaforma proprietaria). Il chip in questione, dicono varie indiscrezioni apparse in Rete, verrà utilizzato entro giugno su netbook o simili a firma di Acer, Toshiba e Htc.

Un Nano per sconfiggere Atom, parola di Via Technologies
Processore a bassissimo consumo ma a due cervelli: questa la ricetta con la quale Via Technologies vuole rompere l'egemonia di Intel nei netbook e che prelude al lancio prossimo venturo di Nano 3000. Il processore in questione verrà messo in vetrina al Ces 2009 dalla società californiana e va a sfidare la Cpu regina del mercato dei mini pc con il plus dichiarato della tecnologia a 45 nanometri in modalità "dual core" (la versione a doppio cervello di Atom è al momento indirizzata ai soli desktop). Via Nano non arriverà però sul mercato prima di fine 2009.


http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/dossier/Tecnologia%20e%20Business/2009/ces2009/ces-day-by-day/ces-guerra-notebook.shtml?uuid=106fe2aa-dc0a-11dd-83e2-74db8646cdcf&DocRulesView=Libero
Tornare in alto Andare in basso
 
CES 2009 VI ALLA BATTAGLIA NEI PROCESSORI PER NETBOOK
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Diamo inizio alla battaglia: rullo di tamburi
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» oggi eco alla 10 + 0...meraviglia!!!!!
» alla fine arriva mamma?
» conferma ricovero alla 35 settimana

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
۩๑ParadiseﺴHomerﺴItaly๑۩ :: Download-
Andare verso:  
"affiliazioni gemellaggi"
width= chat๑۩۞۩๑ Paradiseﺴ۩๑ Homerﺴ۩๑ Italy ๑۩۞۩๑ chat๑۩۞۩๑ Paradiseﺴ۩๑ Homerﺴ۩๑ Italy ๑۩۞۩๑ chat๑۩۞۩๑ Paradiseﺴ۩๑ Homerﺴ۩๑ Italy ๑۩۞۩๑ chat๑۩۞۩๑ Paradiseﺴ۩๑ Homerﺴ۩๑ Italy ๑۩۞۩๑
ENTRA IN CHAT
Geesee CHATCrea un forum | © phpBB | Forum gratis di aiuto | Segnala un abuso | Crea il tuo blog gratuito